SPIRIT OF AMERICA

America is a land of wonders, in which everything is in constant motion and every change seems an improvement ----------------------- ALEXIS DE TOCQUEVILLE

Wednesday, June 08, 2005

Condannati a morte pagano studi a fratello vittima, diventerà poliziotto

Zach Osborne e' cresciuto in una famiglia segnata da una tragedia: lo stupro e l'uccisione di sua sorella, che aveva 4 anni. Il piccolo Zach all'epoca era solo un bambino di 6 anni, ma e' convinto che sia nata allora la vogliadi diventare poliziotto e combattere il crimine. Adesso il suo sogno potra' diventare realta', grazie a un finanziamento insolito: a contribuire al futuro accademico di Zach sara' una borsa di studio messa a disposizione dai condannati a morte. A 19 anni, Osborne ha ricevuto oggi un assegno da 5.000 dollari destinato ad aiutarlo a frequentare la East Carolina University a Raleigh, dove il giovane seguira' i corsi necessari per prepararsi a una carriera nelle forze dell'ordine. I soldi sono stati raccolti nell'ambito di una campagna lanciata da'Compassion', un bimestrale realizzato in Ohio e scritto interamente da persone che si trovano nel braccio della morte. Il periodico e' frutto di un'iniziativa lanciata da alcune diocesi cattoliche americane, nell'ambito di un progetto delPontificio consiglio 'Giustizia e pace' del Vaticano. I detenuti nel corso degli ultimi anni hanno gia' distribuito 27 mila dollari in borse di studio. Nel 2003 versarono 10 mila dollari per mandare al college Brandon Biggs, figlio di un uomo ucciso in un omicidio nel 2001. Biggs, che ha perdonato il killer del padre, un condannato a morte del Missouri, punta a diventare un sacerdote. Zach Osborne invece vuole indossare la divisa da poliziotto anche per ricordare la sorellina Natalie, massacrata nell'aprile1992. Ad ucciderla fu l'allora fidanzato della madre dei due bambini, Jeff Kandles, che ora attende l'esecuzione nel braccio della morte della Carolina del Nord. Per quanto ricordi poco deldelitto, Zach ha spiegato che l'esperienza ''mi motivera' come poliziotto nel cercare di risolvere casi e nel tentare di prevenire che capiti ad altri cio' che e' accaduto nella mia famiglia''. ''Vogliamo sostenere Zach nel suo sogno di diventare un uomo della legge e di trovare le modalita' per prevenire nuova violenza'', ha detto Dennis Skillicorn, un condannato a morte del Missouri che e' anche il direttore di 'Compassion'. Osborne ha vinto la borsa di studio dei condannati a morte scrivendo un articolo sulla rivista nel quale ha raccontato l'uccisione della piccola Natalie e gli anni che l'hanno seguita. ''La morte di Natalie - ha scritto - e' stata una maledizione che haaccompagnato la mia famiglia fin dal giorno in cui fu trovato ilsuo corpo. Dopo molti anni nei quali sono stato divorato dalla rabbia e dal furore, sono finalmente riuscito a perdonare Jeffper il suo crimine contro la mia famiglia''. Nonostante il perdono, pero', Zach e' convinto che Jeff debbamorire di iniezione letale. ''Giustizia deve essere fatta'', ha detto il ragazzo. ''Ha commesso un crimine e questa e' lasentenza che e' stata decisa per lui''. Kandies si staavvicinando a una possibile data per l'esecuzione, perche' ha esaurito tutti i ricorsi a livello statale e il suo caso ha raggiunto la Corte Suprema degli Stati Uniti.

1 Comments:

Post a Comment

Note: Only a member of this blog may post a comment.

<< Home